Gnatologia NeuroMuscolare

Domanda: Salve volevo asporvi il mio caso.. da 4 anni soffro di vertigini, accompagnate da nausea e vomito, fischio inizialmente molto forte ora all’orecchio dx. dopo vari otr ke mi dicevano sindrome di menier, fatto cure senza beneficio, mi hanno da poco riscontrato un diquilibrio dei condili mandibolari, e condilo sx impattato sulla parete del timpano. Ora mi chiedo.. puo essere questa la causa dei miei problemi e xke il mio acufene é a dx quando il problema 芶 del condilo é a sx? Graziee.

Risposta:  non posso rispondere con esattezza ma se si evidenzia la posizione patologica della mandibola consiglio sempre di correggerla provvisoriamente con un dispositivo intraorale reversibile da consegnare in prova in modo da poter rivalutare sintomi aspecifici come quelli riferiti. In ogni caso potrà beneficiare di una chiare risposta utile alla diagnosi definitiva Saluti Dott. Andrea Gizdulich


Domanda: Sto cercando da diverso tempo una soluzione al mio problema. E’ da circa un anno e mezzo che cerco di risolvere un problema che in questi ultimi 2 mesi mi sta dando sempre più disagio. Si tratta di una sensazione di testa pesante e di un equilibrio precario, se cammino e giro la testa a destra e poi di nuovo dritta, ho degli sbandamenti minimi, ma fastidiosi. Da 15 giorni il click della mia mandibola non c’è più ma in compenso ho un dolore al muscolo della mandibola dx. Sento che anche la bocca non è più allineata. Il fatto di non avere più un equilibrio buono mi impedisce di fare attività fisica e mi rende irascibile. Cosa potrei fare per diminuire il dolore al muscolo della mascella?


Risposta: posso dirle che se losquilibrio è legato al danno madibolare ciò avviene per sollecitazionoe dei muscoli cervicali che sofferenti adattano con difficoltà la posizione della testa e anche dell’orecchio generando una reazione anomala di instabilità posturale. Ciò può essere alleviata con terapie sintomatiche o causali che agiscano sulla muscolatura cervicale. Le consiglio di accertare l’ipotesi diagnostica con una visita gnatologica ed eventualmente sedaqre il disturbo con terapie fisiche cervicali in attesa di una cura strutturale. saluti Dott. Andrea Gizdulich


Domanda: sono stato di recente operato (19 gennaio 2012) alla mandibola (osteotomia mandibolare) al reparto di chirurgia maxillo facciale dell ospedale san filippo neri di roma, dopo ortodonzia pre operatoria Invisalign, in quanto presentavo una malocclusione di terza classe scheletrica. Mi delude e rattrista molto il fatto che ancora oggi nel 2012 i medici ed ortodonzisti che operino in approccio di multidisciplinarietà (tenendo conto anche del fattore neuromuscolare) siano così pochi.


Risposta: Idealmente le informazioni ricavate da esami funzionali dell’apparato masticatorio possono essere utilizzate per migliorare la stabilizzazione dentale con ortodonzia ancora in corso. saluti Dott. Andrea Gizdulich



Domanda: sono portatrice di protesi mobile inferiore e superiore, ho disturbi temporo mandibolari con cefalea tensiva ho il menisco assottigliato pe due terzi posizionato al davanti del condilo, lieve riduzione dell’osso mandibolare sx


Risposta:  le protesi totali possono essere costruite ripristinando l’occlusione ideale. tale soluzione tuttavia rimane non sempre di facile attuazione poiché la completa e immediata correzione mandibolare dopo anni di patologia richiede del tempo perché possa essere efficace e durante l’attesa le protesi possono lamentare difficoltà di efficienza masticatoria e stabilità. Superate queste difficoltà il risultato è molto favorevole. Saluti Dott. Andrea Gizdulich




Domanda: Buongiorno sono ormai quasi 20 giorni Che ho male all’altezza occipitale dx e indolenzimento un po all’orecchio e non posso assolutamente dormire da quel lato,perché poi quando mi alzo anche solo dopo mezz’ora mi partono dei dolori fortissimi e crammpiformi in zona occipite appunto e collo rimanendo poi per la giornata tutta anche se in modo minore. Non da effetto NESSUN medicinale e quindi mi chiedevo Cosa puo essere e guarire soprattutto. E utile o inutile una panomarica? Ci puo essere qualche nervo Che si schiaccia mandibolare quando appoggio testa? Grazie


Risposta:  mi scuso del ritardo….. è probabile soffra di una forma  tensiva muscolare che coinvolge la muscolatura mandibolare e quella cervicale. Il dolore poggiando la testa sul lato potrebbe essere causato da una concomitante artrite temporo mandibolare. Serve una visita clinica gnatologica per verificare queste ipotesi e valutare dopo le indagini più adatte. Mi auguro che con il mio ritardo il problema sia già stato risolto Saluti Dott. Andrea Gizdulich


CONTINUA.. 


CENTRO GNATOLOGICO
CONSULENZA
CLINICHE SST
TMD CARE | TEST ONLINE
Facebook