Gnatologia NeuroMuscolare

SISTEMA PROPRIOCETTIVO – POSTURA DEL COLLO – VERTIGINI E CERVICALGIA

Avere la testa diritta per mantenere la corretta direzione della linea dello sguardo (interpupillare) è importante al punto che Il cervello è informato sia della posizione della testa, che di quella degli occhi nell’orbita attraverso le vie trigeminali. Anche le informazioni vestibolari sia in statica che in dinamica sono di grande importanza, i due sistemi hanno strette correlazioni e funzionano bene quando queste sono concordanti. 

Studi eseguiti sulla stabilità di posizione della testa hanno dimostrato in pazienti con pregresso colpo di frusta una minore abilità ad eseguire esercizi di bilanciamento della testa. Problemi di dolore cronico cervicale sono da considerare fattori eziologici dei disturbi pseudovertiginosi a causa di distubi di tipo propriocettivo che raggiungono il sistema nervoso centrale.

La muscolatura mandibolare e quella del rachide cervicale si integrano nel mantenimento del capo eretto e insieme contraggono importanti correlazioni con il vestibolo (riflessi trigemino vestibolari e vestibolo trigeminali). La posizione degli occhi nell’orbita arriva al cervello attraverso le vie trigeminali. Con questo meccanismo neuro regolatorio si spiega la frequente associazione tra vertigini e dolori o limitazioni cervicali.


CENTRO GNATOLOGICO
CONSULENZA
CLINICHE SST
TMD CARE | TEST ONLINE
Facebook